Il Cineforum del Teatro San Marco di Trento si avvia verso un nuovo anno di programmazione, sempre alla ricerca di perle rare, andate perdute o dimenticate nel mare della produzione internazionale. Organizzato in piccoli cicli di due, tre o quattro film, il cineforum mantiene la propria identità di luogo di confronto e ci tiene ad offrire agli spettatori la possibilità di trattenersi al termine del film, per riflettere insieme sull’opera d’arte cui si è appena assistito. Prima della proiezione, ogni film viene presentato brevemente, in sala e il giorno prima su Radio Trentino InBlu (le puntate si potranno riascoltare in streaming dal sito www.trentinoinblu.it ), per aiutare lo spettatore a tarare le aspettative su ciò che sta per vedere.

Nella scorsa edizione, il film di gran lunga più apprezzato è stato Tangerines - Mandarini, di Zaza Urushadze, una piccola storia di umanità ai margini del conflitto georgiano-abcaso. In omaggio a questo genere, abbiamo deciso di inaugurare la stagione con No Man’s Land - Terra di nessuno, di Danis Tanovic, ambientato durante la guerra in ex Jugoslavia e premio Oscar come miglior film in lingua straniera nel 2002. Anche il secondo film in programma è un grande classico dimenticato, The Sunset Limited, di e con Tommy Lee Jones e Samuel Jackson, una storia di fede e di sospetto, programmata in omaggio al cinquecentenario della Riforma protestante, che ricorre nell’ottobre 2017. Due giornate del cineforum saranno dedicate ai principali festival cinematografici della città: il Trento Film Festival e il Religion Today Film Festival, mentre un evento speciale ci riporterà alla Giornata della memoria, con la musicazione originale dal vivo del film muto Golem, del 1920, ad opera del pianista Marco Dal Pane. Il resto della programmazione sarà scandito da 5 mini rassegne dai titoli evocativi: Bulimie, Transiberica, Condomìni, Un pizzico di indie, Donne con gli uomini, per un totale di 22 appuntamenti, quasi tutti i martedì da ottobre a marzo, alle 17.30 e alle 20.45.

Buona visione a tutti!

 

Il coordinatore del Cineforum

Giuseppe Zito


Vai alla pagina Programma 17/18


Vai alla pagina Note organizzative